CARRIERA UNIVERSITARIA CONTENENTE LISTA DI ESAMI E VOTI

CARRIERA UNIVERSITARIA CONTENENTE LISTA DI ESAMI E VOTI

 

Primo articolo del 2014!!! Buon anno a tutti e i miei migliori auguri!!!

Insieme al Diploma di Laurea o il suo attestato dobbiamo ottenere anche la nostra carriera universitaria contenente la lista di esami e i relativi voti.

Mi sono spesso interrogato sull’utilità di questo documento, soprattutto considerata la sua lunghezza e il relativo costo di traduzione asseverata (nel mio caso 4 pagine sui 200€). Il documento, però, mi fu richiesto dall’Ordre des Infirmiers, perciò lo feci. A posteriori posso dire che questo documento serve a capire il percorso di studi effettuato per valutare conoscenze e competenze in ogni esame sostenuto guardando anche il relativo voto. Le votazioni italiane al momento vanno da 18 fino al 30 e Lode, in Francia invece vanno da 0 a 20, perciò un confronto dei voti è un po’ più difficile.

In ogni caso una volta ottenuto e tradotto questo documento potrete utilizzarlo o proporlo in diverse sedi affinche ci sia un ulteriore documento per accertarsi della vostra formazione.

Per ottenere questo documento la procedura è la stessa per l’attestato del Diploma di Laurea: accedere al proprio account internet del proprio corso di studi con le proprie credenziali (qualora l’università lo preveda) e richiedere e stampare la propria carriera universitaria con l’elenco degli esami e i relativi voti.

Se la procedura informatica non fosse possibile è bene informarsi con la segreteria studenti.

Marco

17 thoughts on “CARRIERA UNIVERSITARIA CONTENENTE LISTA DI ESAMI E VOTI

  1. grande pepe!sei troppo avanti!sei già a luglio :-)

    • sono io che sono indietro…!ho visto adesso ke hai ragione te….!cmq complimenti per la tua strada….se ti vedesse la lugaresi!

      • Ciao Ile! Grazie per i complimenti!
        Eh, se mi vedesse… le direi, come mi scrisse in un tema, “rivedi le tue opinioni”!;-)
        Per fortuna il passato è passato.

  2. salve marco, sto preparando tutti i documenti per venire a provare a parigi, io dopo cinque anni di ospedale pubblico, ho deciso di provare altrove, anche per motivi personali, in quanto mio marito lavora a parigi…….non ti nego che ho molta paura, ma proviamoci. Sto aspettando che il ministero mi risponda, in quanto ho spedito il modello g2 il 16/12/2013, con raccomanda, speriamo che vada tutto ok….grazie per i consigli….volevo chiederti, ma all’inizio che hai iniziato a lavorare, sei stato affiancato da qualcuno?? Perchè qui in italia funziona così, che ti affiancano per un periodo.

    • Ciao Maria, in bocca al lupo per il tuo progetto e soprattutto per la ricezione del tuo documento!
      Non preoccuparti per i primi tempi lavorativi, anche qui c’è un periodo di affiancamento che dura il tempo necessario per raggiungere la propria autonomia.
      Spero che questa risposta attenui le tue paure.
      Bon courage

  3. Salve volevo sapere se con la laurea triennale in infermieristica fosse possibile frequentare master di primo livello in francia? Nel caso fosse possibile esiste unsito dove sono elencati i master? Grazie mille in anticipo!

    • Ciao Adriana!
      Normalmente è possibile frequentare master (1 e 2) con una triennale italiana, tuttavia nel campo infermieristico la maggior parte delle formazioni superiori richiede un’esperienza dai 2 ai 4 anni. In ogni caso ti consiglio di fare una ricerca specifica cercando “master 1 soins infirmiers”. Ogni università ne propone alcuni.

  4. Ciao Marco, sto preparando tutti i documenti per raggiungere Parigi, sono un neo Laureato e non ho esperienza lavorativa. Posso secondo te avere qualche opportunità nel pubblico li in Francia? Grazie

    • Ciao Mauro,
      non ti preoccupare, io stesso, al momento del mio arrivo, avevo pochi mesi di esperienza lavorativa. Nonostante tutto, questo non ha precluso la mia assunzione nel pubblico. Ti consiglio solo di accertarti di avere tutti i documenti necessari (certificazioni linguistiche comprese!).
      In bocca al lupo!

  5. Volevo solo ringraziarti perché il tuo blog è fatto molto bene. Mi sono trasferito a Nizza da un mesetto a cercare lavoro negli ospedali come infermiere e il tuo blog è stata un’ottima guida.

    Maurizio

  6. Ciao marco, volevo chiederti un consiglio. Io ho vissuto 13 anni in francia prima di tornare nel mio paese natale in puglia. Adesso vorrei cercare lavoro in Francia. Pensi che mi serva lo stesso una certificazione linguistica?? Ho fatto le scuole elementari e medie in francia, potrebbe bastare ??

    • Ciao Eleonora,
      Chiedo scusa per il ritardo nella risposta.
      A questo non so risponderti. Probabilmente nel privato questo dovrebbe bastare, nel pubblico invece potresti provare a presentare una copia del tuo diploma di college e vedere. Nel peggiore dei casi, la certificazione linguistica puoi ottenerla anche in Francia.

  7. Ciao ti avevo già scritto tempo fa, sono il tecnico radiologo di Cesena. Ebbene..anche se dopo un anno di lavoro a tempo determinato, la data della mia partenzaToulouse si avvicina e sono agli ultimi preparativi..ma prima di far tradurre tutto mi sorge un dubbio sulla carriera universitaria: sul sito dell’Unibo, università di Bologna, c’è la possibilità di avere la carriera universitaria in inglese oltre che in italiano. Pensi comunque che non sia sufficiente l’inglese?..anche perchè sarebbero ben 6-7 pagine e quindi volevo pensarci bene. Inoltre sembra sia necessaria la marca da bollo. Tu l’hai messa?? e va bene se come titolo di laurea, faccio tradurre la pergamena, giusto?
    grazie mille per il tuo blog!

    • Ciao Alessandro,

      Mi spiace rispondere con cosi’ grande ritardo. Suppongo tu sia già arrivato in terra francese. Da quanto mi risulta la carriera universitaria in inglese non è accettata in Francia. I francesi vogliono avere tutti i documenti nella loro lingua, quindi sarà importante avere una traduzione asseverata della laurea per ottenere l’equipollenza del titolo di studi. Io ho fatto tradurre tutto. Per quanto riguarda la marca da bollo, io l’ho messa. Secondo le nuove leggi questa costa adesso 16 euro. Per la traduzione non devi fare tradurre la pergamena, ma la lista degli esami con relativi voti che scarichi dal tuo profilo studente di unibo. In bocca al lupo!

  8. Ciao! io sono uno studente d’infermieristica,ma sto per terminare,non mi manca molto….volevo sapere,per chi non ha una conoscenza buona della lingua come deve fare?
    di francese ho fatto 5 anni alle elementari e so poco e niente.
    grazie mille.

    • Ciao Stefano,
      La lingua, purtroppo, è fondamentale per esercitare il nostro lavoro all’estero. Se ti interessasse imparare il francese hai parecchie opzioni: dai corsi universitari, alle scuole linguistiche private, ad alcuni siti (come per esempio duolingo.com) oppure puoi ricorrere ai corsi del centro culturale francese più vicini a te (ti consiglio di consultare questo sito http://www.alliancefr.it/). Per potere esercitare la professione d’infermiere è necessario possedere ugualmente l’attestazione linguistica livello b2. L’alliance française è l’unico ente che in Italia rilascia dei diplomi riconosciuti in Francia. I corsi sono un po’ cari, ma se intendi trasferirti si tratta di fare un buon investimento. Per quanto riguarda la conversazione ti suggerisco una cosa: appendi un annuncio in una bacheca universitaria (della tua facoltà o di altre, l’importante è che ci siano studenti francesi) proponendo un tandem: ovvero tu insegni l’italiano (o proponi conversazioni) in cambio di conversazioni e/o lezioni di francese gratuitamente. In genere funziona! In bocca al lupo!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>