Estratto di nascita e Stato di famiglia

ESTRATTO DI NASCITA E STATO DI FAMIGLIA

Proprio oggi ho ricevuto nuovamente il mio estratto di nascita, che utilizzerò per completare alcuni documenti relativi all’assicurazione sanitaria, perciò ho deciso di parlarne.

“Nuovamente” perchè in Francia, alcuni enti, richiedono l’estratto di nascita con data di rilascio inferiore ai 3 mesi. Pare che una legge francese imponga questo limite. In ogni caso non credo sia possibile al giorno d’oggi cambiare luogo di nascita. I misteri della vita.

Altri documenti, altri luoghi, altri uffici, altro personale. Come vi dicevo per ottenere tutti i documenti bisogna armarsi di pazienza, ma con calma si ottengono tutti.

Per la prima volta, estratto di nascita e stato di famiglia vi verranno richiesti al momento dell’assunzione! Perciò quando utilizzerete questi documenti sarete veramente ad un passo dal vostro obiettivo!

Per ottenere questi documenti è sufficiente richiederli al Comune di nascita all’ufficio anagrafe. I documenti dovrebbero prevedere una pluriliguisticità, in ogni caso assincerarsi che ci sia il francese o quantomeno l’inglese. In caso contrario (e ne dubito fortemente) dovrete tradurlo (asseveratamente).

Recentemente ho fatto la richiesta tramite mail ed ho ricevuto il documento in formato digitale, perciò vi consiglio di informarvi presso il vostro comune di nascita se sia possibile fare la stessa cosa.

Marco

2 thoughts on “Estratto di nascita e Stato di famiglia

  1. Mi fa piacere per te che sei riuscito. Io ho completato il riconoscimento presso la croce rossa svizzera. Sono un infermiere con venti anni di esperienza, ex docente, ex coordinatore, ex ex ex…Strumentista di chirurgia generale ma senza master (prima era così). Ho avuto l’idea qualche anno fa di dimettermi dal pubblico perchè mi andava stretto e la libera professione dava più guadagni, ma ora a 41 anni sono senza lavoro e sto provando trovarlo nella svizzera fancese, ma mi sto rendendo conto che cercano soprattutto inf. specialisti (ibodo, soins intensive). Mi fa piacere che qualcuno come te ci sia riuscito, auguri

    • Grazie Bruno!
      Hai provato ad inviare il CV e la lettera di motivazione (se c’è in Svizzera) nonostante tu non sia ibode qualificato?
      Io al momento sono “ide en tant que ibode”, ovvero sono un infermiere “normale” che, però, si sta formando per lavorare come ibode, poi successivamente spero di prendere la specializzazione.
      Se proprio non funzionasse magari potresti decidere di fare qualche chilometro in più e provare in Francia direttamente.
      In ogni caso in bocca al lupo!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>